Perché aprire una piadineria in franchising

piadineria franchising

La ristorazione e soprattutto lo street food è un settore che non sembra risentire della crisi economica, anzi, è in continua crescita. Nel novero delle attività di maggior successo c’è senza dubbio la piadineria in franchising. Il motivo è chiaro: la piadina, tipica della cucina romagnola, è un alimento semplice, ma facilmente personalizzabile nei ripieni, sia dolci che salati ed è ideale per un pasto veloce, quindi accontenta un po’ tutti. Del resto basti pensare che solo in Italia si consumano mediamente 60 milioni di piadine all’anno!

franchising piadineria

Sebbene la piadina sia un prodotto semplice quando si decide di aprire una piadineria in franchising o no, non ci si può di certo improvvisare. Bisogna puntare su materie prime di qualità, scegliere la location giusta, fare pubblicità e seguire tutto l’iter burocratico. La piadineria, infatti, è soggetta a norme igienico-sanitarie restrittive. L’investimento iniziale va dai 30 ai 50mila euro.

Un’alternativa interessante e a basso costo è il franchising. In questo modo si parte con un marchio già conosciuto dal grande pubblico, che non necessità di pubblicità. Inoltre, si è assistiti in tutte le fasi, dalla scelta del locale all’allestimento, dalla burocrazia all’acquisto di materie prime e attrezzature. Alcuni dei franchising più noti per le piadinerie sono ad esempio:

Franchising piadineria La Caveja

La piadineria La Caveja un format di origine romagnola ben strutturato, nato nel 1997. Vanta un’esperienza ben consolidata, con un minimo rischio d’impresa e un mercato già testato. La reputazione del brand è una garanzia e l’affiliato viene messo a conoscenza delle strategie dell’azienda grazie al sostegno di un team di esperti, che guida la costruzione del nuovo punto vendita: dall’elaborazione delle fasi lavorative, fino alla loro concreta realizzazione.

Franchising piadineria GianGusto

Come La Caveja il franchising GianGusto è nato nel ’97. La fee d’ingresso è molto conveniente (10 mila + iva) e non sono richieste le royalties. I Servizi forniti sono:

  1. Materiale per comunicazione pubblicitaria, materiale di consumo alimentare e packaging
  2. Formazione dei futuri affiliati e/o dipendenti
  3. Indicazioni sulla gestione del personale dipendente
  4. Indicazione dei centri assistenza e manutenzione dell’attrezzatura
  5. Indicazioni ed assistenza pratiche ASL
  6. Indicazioni per adempimenti iter burocratico comunale
  7. Indicazioni su norme per la sicurezza dei luoghi di lavoro
  8. Indicazioni per corsi e manuale di autocontrollo HACCP

Posso consigliarti un ottimo libro con CD-ROM che ti illustrerà più a fondo tutti gli aspetti sia burocratici che organizzativi per aprire la tua piadineria senza affidarti ad un Franchising, ecco qui il link Come Aprire una Piadineria

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Inserisci un Commento

You don't have permission to register