Top
Perché aprire un e-commerce in franchising con il dropshipping - Franchising e Business per investire al meglio nella tua nuova attività
fade
4473
post-template-default,single,single-post,postid-4473,single-format-standard,theme-flow,eltd-core-1.2.1,woocommerce-no-js,flow-ver-1.6.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Perché aprire un e-commerce in franchising con il dropshipping

aprire un e-commerce in franchising con il dropshipping

Perché aprire un e-commerce in franchising con il dropshipping

Lo shopping online oramai fa parte delle nostre abitudini di acquisto. A confermarlo sono anche i dati sul commercio elettronico nel 2018 (fonte TrovaPrezzi.it), che ha avuto un buon tasso di crescita, facendo registrare un +25% rispetto all’anno precedente.

A convalidare questo spaccato sono anche le analisi del Politecnico di Milano sulla Digital Innovation. Secondo i dati, infatti, sono 23,5 milioni gli shopper italiani che lo scorso anno hanno fatto acquisti sul web, dei quali 17,8 milioni possono essere considerati consumatori abituali, ovvero con almeno un acquisto al mese.

Considerando il sempre maggior apprezzamento verso i negozi online da parte dei consumatori, aprire un e-commerce può rivelarsi un’opportunità imprenditoriale molto interessante, a fronte di un investimento tutto sommato contenuto rispetto ad altre attività. È chiaro che non ci si può improvvisare ed è fondamentale individuare una nicchia di mercato in cui specializzarsi, anche perché la concorrenza sul web è spietata.

Se vuoi aprire un negozio online di successo, senza troppi rischi puoi considerare l’ipotesi di un e-commerce in dropshopping in franchising, cioè con il servizio di gestione magazzino, merci e spedizioni gestito dalla casa madre. Il dropshipping è un sistema di vendita che permette di esporre prodotti e articoli nel proprio store online e di venderli, senza però possederli fisicamente e personalmente in un magazzino di proprietà. Solo una volta venduto il prodotto e ricevuto il pagamento dell’acquirente, il venditore inoltra la richiesta di ordine alla casa madre (che possiede i beni venduti). A quel punto la casa madre si occuperà di tutti gli aspetti relativi all’imballaggio e alla spedizione della merce presso l’indirizzo indicato dal cliente.

Il dropshipping viene utilizzato anche nel mondo del franchising, soprattutto in alcuni settori come nella vendita di prodotti alla canapa, di cannabis light e deriva, oggettistica, accessori, abbigliamento e articoli per adulti. aprire un e-commerce di dropshipping in franchising è piuttosto vantaggioso, non solo perché i costi di avvio sono molto contenuti, ma anche perché è la casa madre a occuparsi di tutto, dalla creazione dell’e-commerce alla sua promozione, dalla formazione all’assistenza.

Matteo Bencini
Matteo Bencini

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Nessun Commento

Inserisci un Commento