Know-how nel franchising, un elemento fondamentale

Know-how nel franchising

Uno degli elementi fondamentali del franchising è il know-how, cioè quel complesso di conoscenze e tecniche messe a punto dal franchisor e che permettono all’affiliato di fare business nel modo corretto. Il know-how che la casa madre trasferisce al franchisee è quindi una sorta di “pacchetto” che deriva  da un lungo lavoro e da esperienze maturate sul campo.

Know-how nel franchising, cosa dice la Legge

La Legge n. 129/2004 definisce il know-how come “un patrimonio di conoscenze pratiche non brevettate derivanti da esperienze e prove eseguite dall’affiliante”. Il know-how è quindi un elemento centrale del contratto di franchising, perché mette in grado l’affiliato di porsi sul mercato con un notevole vantaggio rispetto ai commercianti indipendenti. D’altra parte la condivisione di questo “pacchetto” di conoscenze e metodi operativi giustifica la richiesta del franchisor di un diritto d’entrata.

L’importanza del know-how è confermata anche dall’articolo 3, 4°comma della L. n. 129/2004, che prevede l’obbligo di indicare nel contratto di affiliazione il know-how fornito al franchisee. Ma come viene trasferito il know-how? I principali strumenti sono essenzialmente due: il manuale operativo e la formazione.

Know-how nel franchising, come si trasferisce

Il manuale operativo è una sorta di guida, che contiene una serie di istruzioni che l’affiliato deve seguire per poter gestire il punto vendita e solitamente viene consegnato solo quando l’affiliante sottoscrive di fatto il contratto di franchising. Il motivo è più che legittimo, visto che se il manuale fosse consegnato prima, l’aspirante franchisee potrebbe poi decidere di non aderire alla rete, sfruttando le conoscenze e i metodi operativi acquisiti a proprio vantaggio e ai danni del franchisor.

Anche la formazione riveste un ruolo di primo piano nella trasmissione del know-how, perché permette di trasferire soprattutto quelle conoscenze pratiche che non possono essere descritte nel manuale operativo. La formazione solitamente viene erogata al momento della costituzione del rapporto, ma dovrebbe continuare durante tutta la durata del contratto.

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Inserisci un Commento

You don't have permission to register