Come richiedere finanziamenti per l’emergenza Covid19

Ministero dello sviluppo economico

Via libera al Decreto Liquidità

A seguito della pubblicazione del Decreto liquidità in Gazzetta ufficiale, il Ministero dello Sviluppo economico si è adoperato per rendere immediatamente attuative le misure approvate in favore di imprese, artigiani, autonomi e professionisti.

Per ridurre i tempi di attuazione era stata già inviata alla Commissione Ue, ancor prima dell’approvazione del decreto legge, la notifica con la quale era stata richiesta l’autorizzazione ad adottare questi nuove regole di aiuti di stato e che oggi ha ricevuto il tempestivo via libera da Bruxelles.

Il MiSE e Mediocredito Centrale, gestore del Fondo di Garanzia, stanno inoltre lavorando insieme all’Associazione bancaria italiana e ai principali istituti di credito per rendere attivi e disponibili, in tempi brevi, tutti i sistemi informatici e la modulistica necessaria alla richiesta di garanzia per i beneficiari delle misure, che si prevedono numerosi. 

È già disponibile on line sul sito “fondidigaranzia” il modulo per la richiesta di garanzia fino a 25mila euro, che il beneficiario dovrà compilare e inviare per mail (anche non certificata) alla banca o al confidi al quale si rivolgerà per richiedere il finanziamento. 

Sicuramente, i tempi di approvazione del finanziamento saranno più veloci in quanto la procedura di valutazione è più snella (non ci sarà bisogno di effettuare l’istruttoria bancaria). La Garanzia dello Stato si potrà richiedere fino al 31 Dicembre 2020.

Un chiarimento importante: l’importo del finanziamento non è di 25.000 euro, ma sarà pari al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultima Dichiarazione fiscale disponibile nel momento in cui presenti la domanda di garanzia. Se ad esempio nell’ultima Dichiarazione fiscale risulta che hai conseguito 50.000 euro di ricavi, l’importo del finanziamento sarà di 12.500 euro (50.000 x 25%).

L’importo comunque non potrà essere superiore ai 25.000 euro (anche se il 25% dei tuoi ricavi risulta essere 30.000 euro, potrai richiederne al massimo 25.000).

Coloro che hanno aperto la Partita Iva dopo il 1° Gennaio 2019 (che non hanno ancora una dichiarazione dei redditi) potranno comunque richiedere il finanziamento con la garanzia dello Stato presentando un’autocertificazione ai sensi dell’articolo 47 del DPR n. 445 del 28/12/2000.

Puoi scaricare il modulo direttamente qui.

Matteo Bencini

Matteo Bencini

http:////www.franchisingclub.it

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Articoli che Potrebbero Piacerti

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *