Top
Cosa fare per aprire un catering in franchising - Franchising e Business per investire al meglio nella tua nuova attività
fade
5801
post-template-default,single,single-post,postid-5801,single-format-standard,theme-flow,eltd-core-1.2.1,woocommerce-no-js,flow-ver-1.6.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Cosa fare per aprire un catering in franchising

panini

Cosa fare per aprire un catering in franchising

Aprire un catering in franchising può essere una buona idea di business. Del resto anche l’ultimo rapporto sul franchising di Assofranchising ha confermato il trend positivo del settore della ristorazione (+5%). Vediamo insieme l’iter da seguire e quali sono i brand migliori.

Aprire catering in franchising, cosa serve

Un catering è un’organizzazione che si occupa dell’approvvigionamento di cibi e bevande in occasione di eventi quali matrimoni, rinfreschi aziendali, feste di compleanno, cresime, ecc.

Per aprire un catering è fondamentale seguire un corso di HACCP, che autorizza a somministrare gli alimenti. È necessario inoltre, comunicare l’inizio dell’attività (DIA), ottenere la licenza commerciale e iscriversi all’INAIL e INPS per essere coperti dal punto di vista assicurativo.

Una valida alternativa al catering indipendente, che richiede comunque un investimento sostanzioso, è il franchising, che offre assistenza anche per la gestione degli aspetti burocratici, oltre alla formazione, l’allestimento del locale e lo sfruttamento di un marchio già conosciuto, quindi con una sua clientela già fidelizzata.

Aprire catering in franchising, marchi

Tra i brand di catering in franchising più in vista c’è sicuramente Nolo Catering, che richiede un investimento minimo di 10.000 euro (+ IVA) e la fee d’ingresso. Le royalties non sono richieste. La durata del contratto è di 5 anni, eventualmente prorogabili. I locali da destinare devono essere almeno di 30 mq, posizionati in una zona centrale e facilmente raggiungibile.

Un altro brand interessante per fiere, manifestazioni, spazi outlet, ecc. è Mondial Catering, che offre tutto il necessario per la distribuzione del proprio prodotto di punta: la Spianata Bolognese.

Matteo Bencini
Matteo Bencini

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Nessun Commento

Inserisci un Commento