Top
Come aprire una yogurteria in franchising, guadagni e brand - Franchising e Business per investire al meglio nella tua nuova attività
fade
5781
post-template-default,single,single-post,postid-5781,single-format-standard,theme-flow,eltd-core-1.2.1,woocommerce-no-js,flow-ver-1.6.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Come aprire una yogurteria in franchising, guadagni e brand

frozen yogurt

Come aprire una yogurteria in franchising, guadagni e brand

Lo yogurt è un alimento molto consumato nel nostro paese, grazie alla sua genuinità e leggerezza. Da solo, in effetti, ha dato vita a un business di grande successo: le yogurterie. Lo yogurt, oltre ad essere un alimento molto amato, si consuma durante tutto l’anno e questo permette di avviare un’attività non soggetta alla stagionalità.

Aprire una yogurteria in franchising

Aprire una yogurteria in franchising è una possibilità interessante, e non solo a livello economico. L’investimento iniziale, infatti, parte da 15.000 euro ed è previsto un format chiavi in mano, quindi comprensivo di allestimento, arredi e attrezzature spesso in comodato d’uso o a condizione agevolate, formazione, trasferimento di know-how e competenze, affiancamento, assistenza (anche per l’iter burocratico da seguire), materiale promozionale, marketing e comunicazione centralizzati, ecc.

Yogurteria franchising guadagni

I guadagni di una yogurteria ben gestita non deludono. Al netto delle varie spese (es. affitto e utenze, tasse, ecc.) i ricavi si aggirano mediamente intorno al 25-30% del fatturato totale. Con la formula del franchising i guadagni possono essere anche maggiori grazie non soltanto ai prezzi più bassi di produzione e rifornimento, ma anche al potere commerciale e alla notorietà raggiunti dal franchisor.

Yogurteria in franchising, i brand

Yoyo yogurteria: è una yogurteria e gelateria. Non sono previste royalty o fee d’ingresso. Il franchisor garantisce zona d’esclusiva, assistenza e consulenza anche post apertura. Inoltre, fornisce le materie prime e l’arredamento completo del negozio. Per i giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, l’investimento è pari a 0€, poiché è possibile usufruire del bando di finanza agevolata Resto al Sud.

Yogorino: è un brand presente dal 1993 e oggi conta centinaia di negozi nel mondo. La qualità e la varietà dei prodotti è un punto di forza. L’investimento richiesto va dai 25.000 a 50.000 euro.

Yogurtlandia: è presente sul mercato dal 1995 e conta oltre 90 punti vendita operativi, anche all’estero. L’investimento richiesto è di 25.000 euro.

Matteo Bencini
Matteo Bencini

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Nessun Commento

Inserisci un Commento