Aprire franchising ludoteca e baby parking, cosa serve

aprire ludoteca franchising

Se ti piace la compagnia dei bambini aprire una ludoteca in franchising può essere un’ottima opportunità di business. Il settore dell’intrattenimento per bambini, infatti, oltre ad essere molto gratificante è altamente redditizia.

Franchising ludoteca e baby parking, cosa serve

Diversamente da un asilo, la ludoteca o il baby parking non richiedono il possesso di particolari requisiti professionali come diplomi i o esperienze specifiche poiché il servizio offerto è a puro scopo ricreativo e quindi non prevede necessariamente un percorso educativo. Quello che serve è prima di tutto un locale adatto, che sia conforme alle norme vigenti, cioè:

  • Al piano terra o in un’area facilmente raggiungibile del palazzo (i seminterrati non sono ritenuti idonei);
  • Con una superficie uguale o superiore a 80 mq, che garantista a ogni utente uno spazio di almeno 4 mq;
  • Dotato di attrezzature per l’accoglienza delle persone disabili.

Aprire una ludoteca o un baby parking in modo autonomo potrebbe non essere così semplice come sembra… perché è vero che non sono necessari titoli di studio particolari, ma avere le doti tipiche di un educatore e conoscere il target di riferimento sono due requisiti imprescindibili. Chi vuole intraprendere questa strada, infatti, dovrebbe frequentare dei corsi appositi. Bisogna considerare inoltre tutto l’iter burocratico (apertura partita IVA, iscrizione presso il registro delle imprese, ecc.), che può variare da regione a regione.

Franchising ludoteca e baby parking, perché conviene

Affiliarsi a una delle tante catene di ludoteche presenti in Italia può essere la soluzione ideale quando si ha poca esperienza. Perché fare in modo che l’attività abbia successo richiede un notevole impegno. Accontentare i bambini, ma anche i genitori, non è sempre facile! Aprire una ludoteca in franchising o un baby parking richiede un investimento iniziale che va dai 10mila ai 30mila euro circa, secondo la tipologia del format proposto. I vantaggi sono notevoli, quali:

  • Scelta e predisposizione del locale;
  • Allestimento completo della ludoteca;
  • Forniture a prezzi vantaggiosi;
  • Marchio e visibilità nazionale;
  • Formazione continua;
  • Supporto per l’avvio e durante la gestione;
  • Trasferimento del know-how.

Tra le ludoteche in franchising più note c’è la Bacchetta Magica, che vanta una lunga esperienza in questo settore e offre un franchising a costo zero (5mila euro + il costo della fornitura), cioè dopo l’apertura non richiede percentuali sul fatturato né royalties mensili.

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Inserisci un Commento

You don't have permission to register