Top
Aprire agenzia immobiliare in franchising, costi e patentino - Franchising e Business per investire al meglio nella tua nuova attività
fade
5726
post-template-default,single,single-post,postid-5726,single-format-standard,theme-flow,eltd-core-1.2.1,woocommerce-no-js,flow-ver-1.6.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Aprire agenzia immobiliare in franchising, costi e patentino

aprire agenzia immobiliare in franchising

Aprire agenzia immobiliare in franchising, costi e patentino

Aprire un’agenzia immobiliare in franchising richiede un investimento molto contenuto e questo aspetto risulta sicuramente vantaggioso per chi vuole lanciarsi nel mondo del franchising, senza disporre di grandi somme. Oggi, inoltre, i format sono più dinamici rispetto al passato.

Come aprire un’agenzia immobiliare in franchising

Il settore del franchising immobiliare permette di guadagnare attraverso l’affitto, la vendita e la compravendita di immobili. Affidarsi a una realtà già esistente e consolidata significa inserirsi in un network di prestigio, già noto al grande pubblico.

Per aprire un’agenzia immobiliare in franchising non sempre è necessario essere in possesso dell’apposito patentino da agente immobiliare. Il consiglio di molti esperti del settore però, è di dedicare il tempo necessario per conseguirlo, anche per cultura personale. Considera, inoltre, che tutte le camere di commercio italiane organizzano 3/4 corsi all’anno che oltre a darti la possibilità di conseguire il tanto ambito patentino, ti aiutano a capire come funziona l’attività di mediatore.

Vantaggi franchising immobiliare

Aprire un franchising immobiliare, infatti, significa poter contare su:

  • Formazione ed aggiornamento;
  • Brand noto sul mercato;
  • Know-how consolidato;
  • Supporto costante;
  • Database di clienti ed immobili della casa madre;
  • Software gestionali;
  • Allestimento dell’agenzia;
  • Esclusiva di zona;
  • Campagne pubblicitarie;
  • Costi di avvio e gestione ridotti;
  • Basso rischio imprenditoriale.

Costi franchising immobiliare

Oggi, i costi per aprire un franchising immobiliare sono molto contenuti. Si parte da 1.500 euro fino a 40.000 euro in base alla notorietà del brand e di altri fattori. Inoltre, dovrai considerare la fee d’ingresso e le royalties. Uno dei franchisor al momento più quotati nel settore immobiliare è Tecnoaffari. Per richiedere informazioni per aprire un’agenzia, basta chiamare il numero 328 25 24 212 o inviare una mail a direzione@tecnoaffari.it o franchising@tecnoaffari.it.

Matteo Bencini
Matteo Bencini

Ciao! Mi presento, mi chiamo Matteo Bencini e sono titolare della catena di negozi in franchising DIVINI SAPORI. Dal 2012 faccio franchising e da Gennaio 2019 ho deciso di iniziare a scrivere le mie esperienze ed aiutare le persone come te a scegliere il miglior Brand per la propria attività ed il proprio futuro. Ti aspetto sul forum per conoscerti... A presto!

Nessun Commento

Inserisci un Commento